?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
La morte e il salumiere
La morte e il salumiere
Massimo Marcotullio 
blank
Giallo, Italia 2003
165 pp.
Prezzo di copertina € 13
Editore: Todaro , 2003
ISBN 888698149X


Todaro

Un'ecatombe di salumieri insanguina Milano. La polizia brancola nel buio.
L'associazione nazionale salumieri decide allora di assoldare Beo Fulminazzi, investigatore privato dal discutibile passato che, grazie all'aiuto di un'appassionata salumivora e di un agorafobico riesce a ricostruire i moventi e a risalire ai colpevoli.


naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio naldinagrigio

La morte e il salumiere: giallo umoristico o grottesco?

Quando arrivai a casa, Dolly era intenta a consumare uno dei suoi pasti ferini. Mollemente adagiata sul divano, di fronte al televisore sintonizzato su non so più quale allucinante telenovela, stava divorando la solita quantità spropositata di prosciutto cotto di primissima qualità.

La morte e il salumiere è l'opera prima del pavese Massimo Marcotullio, fin qui autore di qualche racconto, edita per i tipi di Todaro Editore.
Il filo conduttore è il trito schema del DSS (detective sfortunato e sregolato) Beo Fulminazzi, che vivacchia ai margini della società e viene coinvolto in una indagine più grande di lui.
La trovata che vorrebbe essere originale, è che il DSS è fidanzato con una donna che si nutre esclusivamente di salumi; pertanto viene introdotto nel mondo della vendita di salumi e affini, ove si verificano strani omicidi ad opera di un assassino seriale. I pizzicagnoli quindi, categoria fin qui ingiustamente trascurata nell'universo delle attività ad alto rischio, decidono di reagire assoldando il nostro eroe. Questi scopre che l'omicida non è, come avremmo potuto supporre, un cliente adirato per la pessima qualità del prosciutto acquistato, ma una setta segreta coinvolta in una sconnessa vicenda di libri sacri e santoni truffatori. I tentativi di creare suspence all'interno della schema suddetto naufragano o quantomeno non approdano alla spiaggia felice dell'ispirazione.
La sensazione è che l'autore insegua l'idea di creare un giallo comico-grottesco, ma tale inseguimento non è coronato da successo.


Paola Macaluso  (19-06-2004)

Leggi tutte le recensioni di Paola Macaluso


Vota il libro!
La media è 2.02 (71 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom