?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Appuntamento col terrore
The mouse in the mountain
Norbert Davis 
blank
Noir, Stati Uniti 1943
194 pp.
Prezzo di copertina € 11,50
Traduzione: Ornella De Zordo
Editore: Le Lettere , 2003
ISBN 8871667166


Le Lettere

In una comitiva di turisti in viaggio nel Messico, si allineano tutte le classiche figure dei personaggi hard boiled: il detective senz'ombra, la femme fatale, con qualche sorpresa e un bel terremoto.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Appuntamento col terrore: cuore di pulp- il ritorno di Norbert Davis

Non posso lasciarla andare ora, senorita. Mi dispiace, ma ci sono voluti molti anni e molta fatica per costruirmi questa identità, e mi piace. Apra la porta del sotterraneo. E lei, capitano Perona, non si muova. Lei morirà comunque, come sa, ma ci metterebbe molto più tempo a morire se gli sparassi nello stomaco.

Un classico della letteratura pulp (nel senso più importante del termine: quello del thriller a basso costo, non lo spargimento di sangue e budella gratuito e senza senso) ritorna finalmente in libreria. Un omaggio importante e in gran parte dovuto perchè si tratta di Norbert Davis, uno scrittore che ha fatto dell'intrattenimento una vera e propria arte, tanto da guadagnarsi la stima (non relativa) di Raymond Chandler e persino del filosofo Ludwig Wittgenstein. I motivi di tanta ammirazione vanno scoperti direttamente leggendo Appuntamento col terrore (e Mio caro assassino, che è stato pubblicato in contemporanea) che, non a caso sono i suoi titoli più rappresentativi. Il primo, Appuntamento con il terrore, allinea tutti quelli che sarebbero stati i cliché del noir secondo Norbert Davis, inclusi i suoi personaggi principali, Doan e Carstairs (ed è intressante scoprire anche chi sono esattamente). Il secondo, Mio caro assassino, è l'ultimo romanzo del genere scritto da Norbert Davis prima di dedicarsi, purtroppo senza altrettanta fortuna, alla ricerca di una narrativa che potesse essere accettata anche dall'accademia, oltre che dal pubblico dei pulp. Sono quindi due i motivi che rendono importanti queste riedizioni perché: a) ristabiliscono un senso all'idea di pulp, ritornando alle sue radici primordiali, pop e popolari; b) rimettono al centro dell'attenzione del lettore la storia, i personaggi, le atmosfere e non gli effetti speciali o lo spettacolo a tutti i costi. Meritano tutta la vostra attenzione.

Marco Denti  (28-01-2004)

Leggi tutte le recensioni di Marco Denti


Vota il libro!
La media è 2.51 (29 voti)
 

Dello stesso autore
Mio caro assassino
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom