?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Ermanno Olmi. Il cinema, i film, la televisione, la scuola
Ermanno Olmi. Il cinema, i film, la televisione, la scuola
AA.VV. 
blank
Saggio, Italia 2003
398 pp.
Prezzo di copertina € 25
Traduzione: Adriano Aprą
Editore: Marsilio , 2003
ISBN 8831782894


Marsilio

Attraverso l'inconsueta carriera olmiana, la scoperta di un universo filmico unico e di un grande pezzo di storia del cinema italiano.

naldina naldina naldina naldina naldinagrigio

Ermanno Olmi: tutta la produzione del grande Ermanno

Si scoprirą da questo insieme di scritti, testimonianze e strumenti non solo il valore di titoli "minori" o addirittura quasi sconosciuti, ma anche la pluralitą di registri stilistici in cui Olmi si č mosso - sorretto sempre dalla sua particolare padronanza "manuale" della tecnica cinematografica - all'interno di una unitaria visione umanistica della vita e dell'arte.

Strano destino, quello di Ermanno Olmi, che ha saputo portare il cinema italiano e europeo alle stelle con titoli indimenticabili da "Il posto" al capolavoro "L'albero degli zoccoli", da "La leggenda del Santo Bevitore" all'inaspettato "Il mestiere delle armi", ma che č anche un regista che ha conosciuto momenti di difficoltą, con insuccessi come "i fidanzati", "E venne un uomo", "Cammina cammina".
Il saggio si addentra nell'immaginario filmico del regista, tentando di raggruppare e abbracciare tutta la produzione: dai film ai documentari, dai cortometraggi d'esordio ai numerosi contributi televisivi, fino alla scuola. Con un occhio critico moderno, l'analisi sormonta vecchi pregiudizi di lettura, cercando una consapevolezza adulta, capace di scoprire nuovi percorsi. Mentre vengono individuati punti di svolta importanti e varie linee stilistiche, emerge l'affascinate natura poetica e camaleontica di Olmi, capace di ripartire ogni volta da capo. Disseminati qua e lą', vengono riportati stralci di conversazioni del regista. Le memorie del set arrivano attraverso i collaboratori, che hanno costituito l'ecosistema di un modo di fare cinema unico: si scopre il metodo di lavoro del regista, il suo rapporto con gli attori, con i tecnici, con i suoi amici e con i suoi "discepoli" di Ipotesi Cinema. Alla fine il ritratto del'uomo-regista Ermanno Olmi č completo. Verso una direzione etica precisa che attraversa la vita quanto il cinema. Il volume si chiude con una filmografia esemplare capace di costituire volume a sč.


Rita Di Santo  (17-10-2003)

Leggi tutte le recensioni di Rita Di Santo


Vota il libro!
La media è 3.03 (85 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom