?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Una morte in famiglia
A Death in the Family
James Agee 
blank
Romanzo, Stati Uniti 1957
348 pp.
Prezzo di copertina € 16
Traduzione: Lucia Rodocanachi
Editore: e/o , 2003
ISBN 887641522X


e/o

Il ritratto di un microcosmo popolare americano all'inizio del ventesimo secolo: dalla famiglia al villaggio, il senso di una comunità che ha fatto grande una nazione.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Una morte in famiglia: un'America famigliare secondo James Agee

Parliamo ora delle serate estive a Knoxville, Tennessee, ai tempi in cui vivevo lì, così ben camuffato da bambino di fronte a me stesso.

Partendo da un punto di vista particolare, quello dell'infanzia, James Agee racconta, esattamente come dice il titolo, una morte in famiglia nell'ambito di una piccola comunità americana, nel Tennessee, inizi del ventesimo secolo. A partire dal funereo evento, si sviluppa una sorta di coro tragico che la scrittura di James Agee riesce a rendere in tutta la sua complessità, ma anche in tutta la sua forza raccontando un senso di comunità, forse di appartenenza che sembra essere scomparso. Una morte in famiglia vinse il Premio Pulitzer del 1958, a conferma del talento, dello spirito e del coraggio di James Agee, scrittore e reporter (da non dimenticare Sia lode ora a uomini di fama con le fotografie di Walker Evans) che proprio in quel libro così ribadiva il valore della letteratura: "Senza particolari condizioni e se necessario con combattività io rispetto le opere dell'immaginazione anche quelle ritenute le più fantastiche e ci credo. Sono anzi disposto a dire, poichè coerente con me stesso ci credo, che le opere di immaginazione (soprattutto perché in una certa misura creano qualcosa che non è mai esistito prima, aggiungono qualcosa alla somma totale dello stato dell'essere, e in un certo senso la precisano, mentre il resto dell'attività mentale è meramente deduttiva, descrittiva, acquisitiva o contemplativa) fanno progredire e aiutano il genere umano, aprono una prospettiva nel buio che lo circonda, come a nient'altro è possibile". Dovesse servire una testimonianza a riprova, Una morte in famiglia funziona perfettamente allo scopo.

Marco Denti  (04-07-2003)

Leggi tutte le recensioni di Marco Denti


Vota il libro!
La media è 3.49 (51 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Il ruolo della mia famiglia nella rivoluzione mondiale
La famiglia Melrose
La famiglia Spellman
Onore di Famiglia
Tutte le famiglie felici
Ultime notizie dalla famiglia
Uno scimpanzé in famiglia
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom