?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Mosca più balena
Mosca più balena
Valeria Parrella 
blank
Racconti, Italia 2003
103 pp.
Prezzo di copertina € 7,75
Editore: minimum fax , 2003
ISBN 88-87765-83-9


Minimum Fax

Sei racconti che parlano di donne. Sei spaccati di una Napoli antica e, al contempo, marchiata con i colori della contemporaneità, densa di contraddizioni e di fascino.
Il validissimo esordio di una scrittrice di talento.


naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Mosca più balena: Napoli è femmina

Perché io ora sto dormendo e sogno di stare al porto, con le gambe giù dalla banchina, a fumare marijuana con mia madre.

La dimensione del racconto è ingannevole e complessa: bisogna infatti saper condensare in poche pagine un profumo, una sensazione, una intera storia o persino la totale assenza di storia.
Valeria Parrella è riuscita a tener fede a questo silenzioso imperativo, mostrando di essere attenta alla buona scrittura, oltre che ad un potente intreccio. Mosca più balena è, innanzitutto, una raccolta di figure femminili: si va dalla romantica protagonista del primo racconto, "Quello che non ricordo più", il cui cuore supera le ambizioni dei genitori alla irresistibile arrampicatrice sociale di "Dritto dritto negli occhi", che passa da camorristi a politici nella speranza di diventare "la signora che non è". Restano nella memoria anche la dolce Vera di "Scala quaranta" e l'acuta protagonista dell'ultimo, notevole "Il passaggio".
Ma se questi volti di donna sono degni di nota, occorre elevare a merito anche la dettagliata visione della Napoli di oggi che l'autrice consegna ai suoi lettori, quella di una città sanguigna, vitale, aperta al divenire, anche se pregna delle sue ineliminabili caratteristiche.
Ecco quindi il dialetto mescolato alle boutiques, le palestre e la camorra, gli appartamenti di lusso contigui alle discariche, le virate multietniche e i colori del mare e delle vie strette.
In questo maremagnum si elevano, delicate e liriche, strafottenti e irresistibili, le voci delle protagoniste, antiche e attuali al tempo stesso, anime di quel cuore pulsante che è la Città, con la sua vita e le sue contraddizioni.
Mosca più balena è un'opera interessante, densa di buone qualità e Valeria Perrella entra di diritto nella schiera dei giovani autori da osservare con attenzione.


Martina Montauti  (04-07-2003)

Leggi tutte le recensioni di Martina Montauti


Vota il libro!
La media è 3.67 (240 voti)
 

Dello stesso autore
Per grazia ricevuta
Lo spazio bianco

Altri libri per parola chiave
Acqua Storta. La versione dell'acqua
Adelante
Clotilde e la donna senza nome
Dieci
Il senso del dolore
La balena del cielo 
La condanna del sangue
La dote
La manutenzione degli affetti
Luccatmì
Più o meno alle tre
Scosse
Un tentativo di balena
Vedi Napoli
Verde napoletano

Articoli
lettera.com intervista Valeria Parrella
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom