?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Harmonia Caelestis
Harmonia Caelestis
Peter Esterhazy 
blank
Romanzo, Ungheria 2000
700 pp.
Prezzo di copertina € 22
Traduzione: Giorgio Pressburger Antonio Sciacovelli
Editore: Feltrinelli , 2003
ISBN 88-07-01627-3


Feltrinelli

Nella ricostruzione, dal punto di vista dei figli, della famiglia Esterhazy prende forma una storia e una geografia dell'Europa caleidoscopica e geniale.

naldina naldina naldina naldina naldinagrigio

Harmonia Caelestis: l'Europa in una famiglia

Per chi accetta che le cose stanno in un certo modo, esiste anche una spiegazione, ma se la spiegazione non c'è, non se ne sente la mancanza, la vita continua. Se si conosce il motivo, la vita scorre secondo un ordine preciso, anche se è difficile.

Tra i rami dell'albero genealogico della famiglia Esterhazy, si muove il vento dell'intera storia d'Europa. Sono i figli a raccontare i padri ("Il mio buon padre un pomeriggio uscì dalla sua stanza, il mio buon padre, che era un bell'uomo e un carattere debole, andò vicino al suo figlio più grande, lo baciò in fronte e disse: Sono fiero di te, dolce figliolo. Ti ho sognato in modo così bello, che adesso sono fiero di te") in un caleidoscopio caotico e luminoso di ricordi, sensazioni, scontri, sangue ("Umano era quando ci si accodava alla propria orda, ed era possibile accodarvisi con onore soltanto credendo fermamente di trovare esclusivamente lì la verità, o almeno la necessarietà. Per non sputarci in faccia da soli, diventiamo figli della verità. Non ho prospettive, posso soltanto guardare davanti a me, guardo l'orrore. Non c'è altro che orrore. In guerra non si può dire io"), legami e idee per tirare avanti ("Per chi accetta che le cose stanno in un certo modo, esiste anche una spiegazione, ma se la spiegazione non c'è, non se ne sente la mancanza, la vita continua. Se si conosce il motivo, la vita scorre secondo un ordine preciso, anche se è difficile"). Con un sottofondo di letture che Peter Esterhazy ospita tra le righe (ci sono Italo Calvino, Saul Bellow, James Joyce, Danilo Kis, Franz Kafka, Vladimir Nabokov, John Updike, George Orwell, Sherwood Anderson e molti altri), Harmonia Caelestis è uno di quei rari capolavori che sanno parlare la lingua nei nostri tempi.

Marco Denti  (04-06-2003)

Leggi tutte le recensioni di Marco Denti


Vota il libro!
La media è 2.94 (67 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom