?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Georges Bataille - La ferita dell'eccesso
Georges Bataille - La ferita dell'eccesso
Carlo Pasi 
blank
Saggio, Italia 2002
264 pp.
Prezzo di copertina € 20
Editore: Bollati Boringhieri , 2002
ISBN 88-339-1426-7


Bollati Boringhieri

Due saggi sull'opera dello scrittore-poeta-filosofo Georges Bataille rispettivamente del 1987 e del 1998 qui riuniti, approfonditi e riscritti. In appendice, un profilo letterario e filosofico di Bataille, indispensabile bussola per esplorare lo stile ed il pensiero di una delle figure più originali, carismatiche ed anticonformiste della letteratura occidentale.

naldina naldina naldina naldina naldinagrigio

Georges Bataille - La ferita dell'eccesso: manibus date lilia plenis

Mi rappresento coperto di sangue, spezzato ma trasfigurato e in accordo col mondo, simile a una preda e a una mascella del Tempo che uccide senza sosta e senza sosta è uccisa. Esistono un po' dovunque esplosivi che non tarderanno ad accecare i miei occhi. Rido se penso che questi occhi insistono nel chiedere oggetti che non li distruggano.

"Spargete gigli a piene mani", fa dire ad Anchise Virgilio nel VI Libro dell'Eneide a proposito della prematura fine di Marcello, morto innocente a soli 19 anni. La morte, quindi. Elemento centrale nella poetica di Bataille, che la avvicina all'Eros in quanto entrambe sono pulsioni di disordine, di rovesciamento, di sovversione di quella che lui definisce "la società omogenea", politicamente identificabile con la borghesia capitalistica (ed ecco quindi che il concetto di ribaltamento della realtà e della morale comune assume sfumature rivoluzionarie in senso stretto).
La morte, la fine. Potrebbe essere un buon inizio. Sì, perché nell'analizzare, seppur molto brevemente, un libro che ripercorre l'intero cammino dell'arte e della filosofia di una figura importante e peculiare come quella di Georges Bataille, è lecito domandarsi da dove iniziare. Ma forse in pochi altri letterati e filosofi (ad esempio Nietzsche, non a caso intimamente legato a Bataille) il percorso biografico è così strettamente legato a quello ideologico, quindi sarà opportuno fornire qualche coordinata spazio-temporale: quando lo scrittore francese aveva solo 3 anni, suo padre diventò prima cieco e poi paralizzato, a quanto pare per colpa della sifilide. Sin dalla più tenera età, l'orrore, la decadenza fisica, il peccato, il corporeo brutale che tanta importanza avrebbero avuto nella poetica di Bataille facevano irruzione nella sua vita, segnandola per sempre. Cresciuto in una famiglia atea, si converte al cattolicesimo durante la sua adolescenza, e addirittura entra in seminario: l'iconografia religiosa, il concetto di estasi mistica, la repressione della sessualità sono gli ulteriori ingredienti che entrano nel crogiuolo della sua anima. Abbandonati gli studi religiosi, Bataille si avvicina alla letteratura e alla filosofia, entra in contatto con i dadaisti e i surrealisti e ne acquisisce il gusto estetico. Contestualmente, entra in analisi, e viene incoraggiato a mettere su carta le sue ossessioni. Qualche anno dopo, il quadro è completo con la scoperta dell'ideologia comunista-rivoluzionaria e con la fondazione di una sorta di Società Segreta legata alla rivista "Acéphale", tesa alla riscoperta di una religiosità gnostica e liberatrice.
Citazione dopo citazione, Carlo Pasi smonta il pensiero di Bataille per studiarne gli ingranaggi e le sinapsi. Passo dopo passo, ripercorriamo il percorso di una vita, e scopriamo l'estrema coerenza dell'opera di Bataille, ad un esame superficiale così eterogenea. Georges Bataille - La ferita dell'eccesso è un perfetto catalizzatore, un enzima che ci induce a prendere ancora una volta tra le mani quei libri che tanto sanno turbare, colpire, smuovere, emozionare.


David Frati  (16-01-2003)

Leggi tutte le recensioni di David Frati


Vota il libro!
La media è 2.51 (41 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom