?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Massacri e cultura-Le battaglie che hanno portato la civiltà occidentale a dominare il mondo
Carnage and Culture
Victor Davis Hanson 
blank
Saggio, Stati Uniti 2001
570 pp.
Prezzo di copertina € 37
Traduzione: Sergio Minucci
Editore: Garzanti , 2002
ISBN 88-11-69288-1


Garzanti

Attraverso la ricostruzione di alcune storiche battaglie (Salamina, Gaugamela, Canne, Poitiers, Tenochtitlan, Lepanto, Rorke's Drift, Midway, Tet), Victor Davis Hanson ripercorre il cruento confronto tra la civiltà occidentale e il resto del mondo.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Massacri e cultura: guerra di culture, culture di guerra

Il modo di fare guerra occidentale è così micidiale proprio perché è così amorale: quasi mai imbrigliato da considerazioni d'ordine ritualistico, tradizionale, religioso o etico, o qualunque altra cosa esuli dalla necessità militare.

Massacri e cultura delinea una netta linea di confine nel confronto bellico, che sembra dividere in due o tre fazioni l'intera umanità. Un tema oggi molto attuale ma che è un tratto distintivo della nostra storia, visto che gli scontri brutali e sanguinosi raccontati da Victor Davis Hanson si dipanano nell'arco di entrambi i millenni della storia così come la conosciamo. Dalle atrocità della battaglia navale di Lepanto alla prima, sorprendente sconfitta mediatica degli Stati Uniti, durante l'offensiva del Tet (Vietnam, 1968), "la guerra come cultura" è sviscerata a fondo, senza reticenze, facendo estrema attenzione agli sviluppi storici e militari, ma tenendo sempre in primo piano tutte le implicazioni umane e culturali. Proprio per questo, si tratta di un volume che trascende le sue, pur notevoli, qualità saggistiche. Anche perché la scrittura ha un tono che sintetizza tanto le conoscenze e le competenze specifiche dello studioso quanto l'eleganza e la linearità del narratore. A cui non sfugge, comunque, il significato ultimo di queste battaglie: "Si tratta di una eredità pesante e a volte sinistra che non dobbiamo rinnegare e di cui non dobbiamo vergognarci, ma che dobbiamo assolutamente sfruttare in modo che funga sempre da stimolo costruttivo, anziché da bara, della nostra civiltà". Concordiamo.

Marco Denti  (28-10-2002)

Leggi tutte le recensioni di Marco Denti


Vota il libro!
La media è 3.92 (126 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom