?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Il mondo senza di me
Il mondo senza di me
Marco Mancassola 
blank
Romanzo, Italia 2001
206 pp.
Prezzo di copertina € 7,40
Editore: Mondadori , 2003
ISBN 88-04-51317-9


Mondadori

In un settembre di un anno qualsiasi arriva un inatteso e prematuro inverno.
Ale e Ettore sono due ragazzi che dividono un appartamento da studenti nella decadente Padova degli anni 90.
Ale si ritrova spesso a pensare a Vanessa, consciuta in discoteca, vorrebbe che diventasse presto la sua ragazza. Ancora non sa che nei giorni e nelle settimane a venire si vedrā costretto ad affrontare, oltre a quello di Vanessa, tutta una serie di dolorosi abbandoni da parte delle persone che ama. Anche Ettore, nel frattempo, ha deciso di andare via. Partirā per l'Olanda per far visita all'amico Cees, malato terminale, alla ricerca di una ragione per vivere senza l'amore di Nino, che lo ha lasciato.


naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Il mondo senza di me: la solitudine dei ventenni

Accade ogni giorno, accade su tutta la Terra: moglie, marito, amico, cosa significano queste parole, se non riescono ad essere eterne?...

Che cosa rimane dei nostri anni migliori, della giovinezza, della nostra anima pura e gioviale quando qualcuno decide di fare a meno di noi? Come reagire alle inquietudini del mondo, alla freddezza del prossimo ed al bisogno di protezione e di sicurezza?
Quello che evidenziano i due protagonisti del romanzo (che di fatto danno vita a due racconti distinti: "la neve a settembre" e "l'uomo che verrā") č la fine della poesia legata all'amore e all'innamoramento, il frammentarsi dei destini individuali.
Ale ed Ettore stanno cercando la pace emotiva e morale, il modo di salvare un incanto che si manifesta, a volte, tra il portachiavi di tutti i giorni, nel frigorifero vuoto, nelle colonne del quotidiano.
Uno spaccato di vita, a tratti adolescenziale e giovanilista, che mette in risalto le contraddizioni delle generazioni dei ventenni, sempre in conflitto tra bisogno di luciditā e desiderio di trasgressione. Alla scoperta, tra riti tribali, concerti rock e rave parties, di una solitudine paralizzante, con addosso la rabbia di sentirsi continuamente nel bisogno di una nuova identitā.


Joyello Triolo  (09-05-2002)

Leggi tutte le recensioni di Joyello Triolo


Vota il libro!
La media è 3.32 (28 voti)
 

Dello stesso autore
Qualcuno ha mentito
Il ventisettesimo anno
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom