?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Franca Valeri, una signora molto snob
Franca Valeri, una signora molto snob
AA.VV. 
blank
Saggio, Italia 2000
160 pp.
Prezzo di copertina € 10,5
Curatore: Emanuela Martini
Editore: Lindau , 2000
ISBN


Lindau

Un saggio su Franca Valeri, che esamina l'attrice da più punti di vista. Oltre a questo troviamo la filmografia, la teatrografia e le principali apparizioni televisive.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Franca Valeri, una signora molto snob

Madonna der Divino.... Famme telefonà all'obitorio, si no mamma s'arrabbia… dice che so' trascurata... Quello per dì la verità, mamma pe' papà l'ha chiamato sempre l'obitorio, quando che tardava… tanto affezionata… Pronto, senta, obitorio?... Che è er sor Mario?... So la fija de la sora Augusta… quella maritata Cecioni... che c'è niente pe' noi?...

Sicuramente tutti conoscono Franca Valeri e la sua galleria di personaggi, dalla sora Cecioni alla signorina Snob.
Emanuela Martini scrive, descrive e raccoglie dei piccoli testi di varie penne, spiegandoci le origini, le esperienze teatrali e l'evoluzione da Franca Norsa a Franca Valeri.
Sandro Avanzo ci parla dei suoi lavori teatrali dal Teatro dei Gobbi in poi; Fabrizio Liberti dei personaggi televisivi; Stefano della Casa della carriera nel cinema degli anni 70.
Oltre questi sguardi ragionati, un'intervista, alcuni monologhi e stralci di pièce teatrali.
A completare il tutto un'accurata filmografia, la teatrografia essenziale e le principali partecipazioni televisive.
Un saggio che raggiunge lo scopo, ci racconta con affetto l'attrice dandoci modo di capire il background e la preparazione dietro all'apparente immediatezza delle battute. L'evoluzione ed il percorso di una grande artista.


Vincenzo Piscioneri  (05-04-2002)

Leggi tutte le recensioni di Vincenzo Piscioneri


Vota il libro!
La media è 2.53 (100 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Il Diario Della Signorina Snob
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom